PAYT Italia nel GdL Ministeriale per l’aggiornamento dei CAM (criteri ambientali minimi)

Nell’ambito del Piano d’azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della pubblica amministrazione, il Ministero dell’ambiente ha avviato i lavori per la revisione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) del servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati.
A questo scopo è stato istituito un  Gruppo di lavoro, che riunisce istituzioni, associazioni di categoria, enti di ricerca ed esperti del settore, per cui il Ministero ha richiesto la possibilità del contributo dell’associazione Payt Italia.

In seguito alla richiesta pervenuta dal Ministero dell’ambiente il Direttivo ha incaricato si assolvere questo compito:
– Christian Migliorati (Direttore del Consorzio dei Comuni dei NAVIGLI)
– Federico Villani (Segretario e Tesoriere PAYT ITALIA – Tecnico Ambientale c/o SERVECO srl )

 

Condividi:

Lascia un commento