Le proposte PAYT ad ARERA per uscire dal tunnel

PAYT Italia in questo grave momento storico si pone come rappresentante degli operatori pubblici e privati, accomunati dall’essere protagonisti di applicazioni già riuscite nel settore dei sistemi tariffari dei servizi di Igiene Urbana nonché, per i soggetti aderenti, gestori dei predetti servizi per un bacino complessivo di circa 5 milioni di cittadini. PAYT Italia haLeggi tutto

Condividi:

PAYT Italia nel GdL Ministeriale per l’aggiornamento dei CAM (criteri ambientali minimi)

Nell’ambito del Piano d’azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della pubblica amministrazione, il Ministero dell’ambiente ha avviato i lavori per la revisione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) del servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati. A questo scopo è stato istituito un  Gruppo di lavoro, che riunisce istituzioni, associazioni di categoria, entiLeggi tutto

Condividi:

PAYT Italia al Consiglio dei Ministri su copertura TARI e TARIP a seguito di emergenza COVID-19

Payt Italia in questo grave momento storico si pone come rappresentante degli operatori pubblici e privati che segue, per i soggetti aderenti, gestori dei predetti servizi per un bacino complessivo di circa 5 milioni di cittadini. L’Associazione PAYT Italia  ha deciso di sottoporre Consiglio dei Ministri la necessità di provvedere alla valutazione di un interventoLeggi tutto

Condividi:

Payt Italia: proposta per garantire gli obiettivi ARERA

PAYT Italia ha accolto con grande soddisfazione gli obiettivi di ARERA in termini di standard di efficienza e trasparenza nel settore Ambiente. Le delibere 443/2019 e 444/2019 definiscono bene questi obiettivi e le ragioni che li hanno determinati. Proprio perché ci crediamo e siamo forti sostenitori di questo percorso, in virtù del nostro coinvolgimento direttoLeggi tutto

Condividi:

ARERA: nuovo questionario qualità del servizio e tariffe (prorogato al 18 febbraio il termine)

PROROGATO al 18 Febbraio 2020 (invece che il 31 gennaio) il termine per ottemperare agli obblighi di trasmissione dei dati e delle informazioni stabiliti dal provvedimento. I soggetti che al 31 dicembre 2018 svolgevano l’attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, così come definita nella deliberazione 444/2019/R/RIF, sono tenuti, all’invio delle informazioni, della documentazioneLeggi tutto

Condividi:

Proroga al 31 Marzo 2020 per la comunicazione del pagamento contributo ARERA

In data 26 Febbraio 2020 ARERA  ha prorogato al 31 marzo 2020 il termine per l’invio dei dati relativi alla contribuzione,  tramite il sistema informatico di comunicazione dell’Autorità, per i soggetti operanti nel ciclo integrato dei rifiuti. Precedentemente era stato prorogato al 17 gennaio 2020 (anzichè 27 dicembre 2019) il termine per il versamento del contributoLeggi tutto

Condividi:

Approvato emendamento ANCI in tema TARI / TARIP

Alleghiamo per opportuna conoscenza l’emendamento proposto da ANCI e approvato, prima in VI commissione,  alla Camera dei Deputati, ed infine al Senato, in merito a  disciplina della TARI – coefficienti e termini deliberazione PEF e tariffe – introduzione del bonus sociale rifiuti e automatismo bonus energia elettrica, gas e idrico. In particolare si fa riferimentoLeggi tutto

Condividi:

IFEL pubblica “Guida alla tariffazione puntuale”

In occasione della XXXVI Assemblea Nazionale Anci, tenuto ad Arezzo Fiere e Congressi, IFEL ha presentato la “Guida alla tariffazione puntuale dei rifiuti” . Si tratta una raccolta di oltre 755 esperienze attive in Italia di effettiva commisurazione del rifiuto, cioè di misurazione del rifiuto al fine della determinazione di quanto l’utenza paga. Di particolareLeggi tutto

Condividi:

ANCI: proposte di emendamenti in materia TARI

  Pubblichiamo le proposte di emendamenti  ANCI, riferite al decreto legge 124 del 26 Ottobre,  in conversione in legge, riportante Disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili. In alcuni punti si ritrovano riflessi diretti in materia TARI. Successivamente, il 21 Novembre, anche la Conferenza dei Presidenti unitamente al Coordinamento dei Segretari/Direttori delle ANCILeggi tutto

Condividi: