PAYT Italia: un contributo fuori dalle righe per ARERA

Il Direttivo Payt Italia si è riunito il giorno 16 settembre per definire una risposta condivisa ai quesiti proposti da ARERA, partendo dal lavoro di sintesi svolto dalla Commissione Norme e Tributi. Al termine del confronto il direttivo, all’unanimità, ha scelto di non proporre risposte puntuali individuate dai quesiti, ma di sottoporre all’attenzione di ARERALeggi tutto

Condividi:

SEMINARIO NAZIONALE “LA TARIFFA PUNTUALE NEL SISTEMA DI GESTIONE DEI RIFIUTI”

Grande partecipazione al seminario nazionale organizzato da PAYT ITALIA in collaborazione con la CCIAA Milano, dal titolo “La tariffa puntuale nel sistema di gestione dei rifiuti” tenutosi a Milano il 25 febbraio presso la Sala Conferenze di Palazzo Turati. Sono intervenuti: Anna Scavuzzo, Consigliere con delega ad Ambiente, Agricoltura, Parchi di interesse metropolitano e Politiche giovanili della Città MetropolitanaLeggi tutto

Condividi:

PAYT su RiciclaNews.it: il 2° seminario nazionale e i benefici della Tariffa Puntuale

RiciclaNews, sezione di RiciclaTV, ha dedicato a PAYT Italia uno spazio con la notizia del 2° seminario del 25 febbraio “La tariffa puntuale nel sistema di gestione dei rifiuti” aggiungendo qualche informazione di approfondimento sulla Tariffa Puntuale. “Rifiuti: più efficienza e trasparenza con la tariffa puntuale” è il titolo dell’articolo che è possibile visionare per intero a questo link. L’articolo dà spazio agliLeggi tutto

Condividi:

PRIMO SEMINARIO NAZIONALE TARIFFA PUNTUALE

L’associazione PAYT ITALIA sta organizzando il primo seminario nazionale sulla Tariffa Puntuale. Intendiamo presentare i dati tecnici ed economici che ormai rendono l’applicazione puntuale della tariffa non solo possibile ma conveniente per il Comune e per i cittadini. Per farlo abbiamo bisogno di raccogliere questi dati proprio da quei soggetti che, come voi, rappresentano leLeggi tutto

Condividi:

Nasce PAYT Italia

Il 28 Aprile 2014 si è costituita a Milano l’Associazione PAYT Italia (Pay as you Throw: paga per quello che butti). L’associazione continua il lavoro iniziato dal Gruppo Tares che ha costituito, dalla nascita della Tares, un riferimento importante in Italia per tutti gli operatori del settore. Le tematiche che l’Associazione intende promuovere e approfondire sonoLeggi tutto

Condividi:

Informazioni sulla Tares

Stiamo ricevendo numerose richieste di privati cittadini che chiedono informazioni sulla propria posizione Tares. ATTENZIONE: il Gruppo Tares non può fornire informazioni ai privati cittadini sull’applicazione della Tares nel proprio Comune. Per avere informazioni sulle tariffe, sul recapito dei bollettini, sui criteri applicativi ecc., preghiamo i cittadini di rivolgersi agli uffici tributi del Comune doveLeggi tutto

Condividi:

Maggiorazione: spunta la data al 16.01.2014

Interessante notizia nel sito governativo nella sezione del MEF sulle prossime scadenze. http://www.governo.it/Notizie/Ministeri/dettaglio.asp?d=74091 Alla data del 16.01.2014 si trova infatti questa indicazione: “Entro lo stesso termine (cioè il 16.01.2014)  deve essere versata la maggiorazione TARES per il 2013, nel caso in cui il Comune non abbia inviato il relativo bollettino in tempo utile per farLeggi tutto

Condividi:

CHI STABILISCE SE LA MAGGIORAZIONE PAGATA IN RITARDO COMPORTA SANZIONI E INTERESSI?

L’art. 14 del dl 201/2011 definisce la maggiorazione come una componente del Tares le cui regole di determinazione poggiano sulla componente della tariffa rifiuti seguendone presupposto, base imponibile e agevolazioni. La maggiorazione segue la componente tariffaria sui rifiuti in tutte le sue dinamiche e modalità di versamento. La lettera c) del comma 2 dell’ art.Leggi tutto

Condividi: