PostHeaderIcon Il presidente di PAYT Gaetano Drosi al convegno “L’Europa del riciclo, sistemi a confronto”

schermata-2016-11-22-alle-18-01-52

 

Il 2 dicembre 2016 l’Ing. Drosi, presidente dell’associazione PAYT ITALIA, interverrà al convegno organizzato da Coinger “L’Europa del riciclo, sistemi a confronto” che si terrà a Varese e il cui scopo è promuovere la formazione e sensibilizzazione in materia di corretto smaltimento dei rifiuti.

Leggi il resto di questo articolo »

PostHeaderIcon INDICAZIONI SULLE PROCEDURE DI RIVERSAMENTO, RIMBORSO E REGOLAZIONI CONTABILI

Pubblichiamo qui di seguito le seguenti documentazioni, consultabili per intero ai seguenti link:

con i quali sono stare definite le procedure per i vari casi di versamenti in eccesso, versamenti a Comuni sbagliati, versamenti a Comune di quote statali e viceversa, che si applicano a tutti i tributi locali, compresa la TARI e la maggiorazione TARES. I testi forniscono indicazioni chiare sulle procedure a fronte di innumerevoli casi verificatisi di questo tipo.

Sul Portale del Federalismo Fiscale é stata prevista un’apposita applicazione informatica telematica, disponibile dal 28 aprile, per il caricamento di tutti i dati da parte dei Comuni. I primi dati, riguardanti, tra l’altro, la maggiorazione TARES, dovranno essere caricati entro il 27 giugno 2016. Nel caso in cui i Comuni li abbiano già trasmessi in altre forme, quali ad esempio e-mail o altro, è stata data indicazione che devono essere comunque caricati nuovamente tutti utilizzando l’applicazione indicata.

PostHeaderIcon Il dott. Ghiringhelli di PAYT Italia a SUM 2016 – 3° Simposio sull’Urban Mining e sulla Circular Economy

12274547_1093829550628898_1198899463676460739_nIl 24 maggio 2016 il dott. Giorgio Ghiringhelli – consigliere del “Consiglio Direttivo di PAYT ITALIA-, rappresenterà l’associazione con la sua partecipazione all’evento SUM 2016 che si terrà dal 23 al 25 maggio 2016 a Bergamo, presso il Monastero di Sant’Agostino.

Il Simposio sull’Urban Mining, giunto alla 3° edizione e organizzato da International Waste Working Group, affonda le proprie radici sul concetto dell’Urban Mining e sulla necessità di guardare oltre la raccolta differenziata e l’attuale approccio basato sulla responsabilità del consumatore, con maggiore recupero di risorse e migliore qualità, con maggiore tutela dell’ambiente, con il coinvolgimento della responsabilità dei produttori, con minori costi per la collettività. Leggi il resto di questo articolo »

PostHeaderIcon Contributo dell’Associazione Payt Italia al Comitato Tecnico Scientifico del Programma Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti in occasione dell’uscita della Relazione recante l’aggiornamento del programma nazionale di prevenzione rifiuti

payt

Nella Relazione sul Programma Nazionale di Prevenzione rifiuti (Aggiornata al 31 dicembre 2015) (Articolo 180, comma 1-bis, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152), presentata al Parlamento a fine febbraio dal Ministro Gian Luca Galletti (e consultabile per intero a questo link), a pagina 57 viene dato conto dell’audizione di Payt Italia (nella persona di membro del Consiglio dell’associazione PAYT Italia) da parte del Comitato Tecnico Scientifico del Ministero dell’Ambiente.

A questo link è possibile consultare i contenuti della nota di Mario Santi (Associazione PAYT Italia) per audizione in Comitato Scientifico Programma
Nazionale Prevenzione Rifiuti del 22.04.2015. Leggi il resto di questo articolo »

PostHeaderIcon Intervista a Elisabetta Martignoni e Davide Pavan di PAYT Italia sul Decreto Ministeriale Misurazione Puntuale

Schermata 2016-03-22 alle 19.50.17Nell’ambito delle attuali modifiche della bozza del Decreto Ministeriale “Misurazione Puntuale”  – messa a punto dagli uffici tecnici del Ministero dell’Ambiente (e tuttora al vaglio degli addetti ai lavori con probabile adozione definitiva entro la fine del 2016), Davide Pavan ed Elisabetta Martignoni dell’associazione Payt Italia hanno rilasciato un’intervista ai microfoni di RiciclaTV con un approfondimento sugli elementi di maggiore criticità del nuovo regolamento ministeriale e sul cambiamento che il Ministero dell’Ambiente si prepara ad affrontare con la futura adozione di  un nuovo e attesissimo regolamento per i sistemi di misurazione puntuale dei rifiuti conferiti al servizio pubblico.  Sul sito www.ricicla.tv è possibile consultare l’articolo completo con le dichiarazioni di Pavan e Martignoni a questo link.

La versione completa del tg è disponibile on demand a questo link.

PostHeaderIcon Documentazione 2° Seminario nazionale “La tariffa puntuale nel sistema di gestione rifiuti”

20160225_130051In questa sezione pubblichiamo gli atti del 2° seminario nazionale organizzato da PAYT ITALIA in collaborazione con la CCIAA Milano, dal titolo “La tariffa puntuale nel sistema di gestione dei rifiuti” tenutosi a Milano il 25 febbraio presso la Sala Conferenze di Palazzo Turati. Rappresentanti della politica nazionale e di amministrazioni della Lombardia si sono confrontati sui temi:

  • Normative attuali e in corso di definizione relative alla tariffa puntuale dei rifiuti
  • Sistemi di misurazione puntuale e loro applicazione
  • Tariffazione puntuale dei rifiuti per le attività economiche ed evoluzione della normativa di settore.
    Leggi il resto di questo articolo »

PostHeaderIcon SEMINARIO NAZIONALE “LA TARIFFA PUNTUALE NEL SISTEMA DI GESTIONE DEI RIFIUTI”

20160225_095930Grande partecipazione al seminario nazionale organizzato da PAYT ITALIA in collaborazione con la CCIAA Milano, dal titolo “La tariffa puntuale nel sistema di gestione dei rifiuti” tenutosi a Milano il 25 febbraio presso la Sala Conferenze di Palazzo Turati.

Sono intervenuti: Anna Scavuzzo, Consigliere con delega ad Ambiente, Agricoltura, Parchi di interesse metropolitano e Politiche giovanili della Città Metropolitana di Milano, Paola Zerbinati – Direzione Generale Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile della Regione Lombardia, Gaetano Drosi – Presidente PAYT Italia, Davide Pavan – Vice Presidente PAYT Italia, Cristina Carpenedo – Responsabile Ufficio Tributi Comune di Jesolo, Mario Santi – coordinatore gruppo di lavoro Misurazione e censimento PAYT Italia e Giorgio Ghiringhelli di PAYT Italia.
Rappresentanti della politica nazionale e di amministrazioni della Lombardia si sono confrontati sui temi:

  • Normative attuali e in corso di definizione relative alla tariffa puntuale dei rifiuti
  • Sistemi di misurazione puntuale e loro applicazione
  • Tariffazione puntuale dei rifiuti per le attività economiche ed evoluzione della normativa di settore.

Il programma dell’evento è consultabile al seguente link. I materiali relativi agli interventi dei relatori sono  disponibili a questo link.

Leggi il resto di questo articolo »

PostHeaderIcon PAYT su RiciclaNews.it: il 2° seminario nazionale e i benefici della Tariffa Puntuale

RiciclaNews, sezione di RiciclaTV, ha dedicato a PAYT Italia uno spazio con la notizia del 2° seminario del 25 febbraio “La tariffa puntuale nel sistema di gestione dei rifiuti” aggiungendo qualche informazione di approfondimento sulla Tariffa Puntuale“Rifiuti: più efficienza e trasparenza con la tariffa puntuale” è il titolo dell’articolo che è possibile visionare per intero a questo link.

L’articolo dà spazio agli effetti positivi dell’applicazione della tariffazione puntuale, menzionando un commento dell’Ing. Drosi, presidente di PAYT Italia e ricorda anche che l’appuntamento di giorno 25 febbraio presso la CCIAA Milano, sarà un’occasione di fondamentale importanza per fare il punto sullo stato dell’arte in materia di tariffazione sui rifiuti, sulle criticità e iniquità degli attuali sistemi di gestione e sui benefici che l’applicazione della tariffa puntuale può sortire nella vita dei cittadini e delle imprese di settore.

PostHeaderIcon SEMINARIO “LA TARIFFA PUNTUALE NEL SISTEMA DI GESTIONE DEI RIFIUTI”: 25 FEBBRAIO A MILANO

PAYT ITALIA e la CCIAA Milano organizzano il seminario nazionale dal titolo “La tariffa puntuale nel sistema di gestione dei rifiuti” che si terrà a Milano giovedì 25 febbraio 2016 presso Palazzo Turati – Sala Conferenze – via Meravigli 9/b.

 

Parteciperanno rappresentanti sia della politica nazionale che delle amministrazioni locali della Lombardia sui seguenti temi:

  • normative attuali e in corso di definizione relative alla tariffa puntuale dei rifiuti
  • sistemi di misurazione puntuale e loro applicazione
  • tariffazione puntuale dei rifiuti per le attività economiche ed evoluzione della normativa di settore.

Al termine degli interventi dei relatori, si terranno gruppi di lavoro coordinati dai relatori e dagli esperti dell’associazione PAYT ITALIA, all’interno dei quali sarà possibile discutere delle proprie esperienze e criticità.

I posti sono limitati, è possibile iscriversi al seguente link http://bit.ly/1QJFsYi

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’indirizzo: segreteria@paytitalia.it

Programma Seminario Milano 25 febbraio 2015

PostHeaderIcon Circolare MEF su AIRE

Circolare MEF su AIRE

Simple Calendar