ARERA: raccolta dati qualità del servizio, termine 8 novembre

Arera con la determinazione 10 OTTOBRE 2019, N. 3/2019-DRIF ha disposto che i soggetti che al 31 dicembre 2018 svolgevano le attività, così come definite nell’Anagrafica Operatori dell’Autorità, di raccolta e trasporto e/o
spazzamento delle strade, ivi inclusi i comuni che gestiscono tali attività in economia, sono tenuti all’invio delle informazioni, della documentazione e dei dati richiesti con il provvedimento allegato, tramite l’apposita procedura disponibile via extranet.

Sono tenuti quindi alla compilazione entro 8 Novembre 2019 della raccolta dati i soggetti che al 31 dicembre 2018 svolgevano le attività, come definite in Anagrafica Operatori 1 , di raccolta e trasporto di rifiuti urbani (RT) e/o spazzamento delle strade (SL), ivi inclusi i comuni che gestiscono tali attività in economia (per brevità, nel seguito: Gestori).

Per maggior chiarezza, sono esclusi dagli obblighi della presente raccolta gli operatori che svolgono esclusivamente le attività di recupero e smaltimento.

Si allegano manuali d’uso e questionari per opportuna diffusione.

DETERMINAZIONE N. 3/DRIF/2019 qui
MANUALE D'USO per la raccolta dati qui
Questionari: 
- DATI GENERALI PER GESTIONE qui  
- QUALITA' CONTRATTUALE E CONTINUITA' qui
- SISTEMI DI MISURA qui
- TRASPARENZA qui
Condividi:

Lascia un commento